cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Nocciola day 2018

#NOCCIOLADAY 2018 indetto dall’Associazione Nazionale Città della Nocciola. DOMENICA 9 DICEMBRE A FONDAZIONE FICO dalle 10.30 alle 12.30 nello Spazio 118 del Parco agroalimentare. CONVEGNO NAZIONALE DEDICATO ALLE NUOVE SFIDE E POLITICHE DI SVILUPPO DELLA NOCCIOLA ITALIANA. INTERVENTI DEI MAGGIORI OPERATORI DEL SETTORE. Con un’ampia riflessione dedicata alle nuove sfide e politiche di sviluppo per la nocciola italiana: l'Italia è il secondo produttore mondiale con oltre settanta mila ettari coltivati a noccioli con una produzione media di nocciola in guscio di circa 110.000 t/anno (dato medio/anno ultimi 10 anni).  Saldamente in testa la Turchia con il 70% del mercato complessivo. Il convegno, che si aprirà con con il saluto di Andrea Segrè presidente di Fondazione Fico, sarà coordinato e introdotto dal coordinatore scientifico della Fondazione Duccio Caccioni: sua la relazione sul tema Il marketing territoriale come elemento strategico per la valorizzazione dei prodotti e dei territori. Interverranno Rosario D’Acunto, presidente Associazione Nazionale Città della Nocciola; Alessandro Annibali, presidente New Factor Il caso-studio della noce di Romagna; Alberto Manzo, Funzionario Tecnico coordinatore del Tavolo di filiera frutta in guscio del MiPAAFT Il ruolo del tavolo di filiera frutta in guscio nazionale al fine di definire le strategie del settore; Claudio Scalise, presidente SG marketing La valorizzazione della frutta secca: un’operazione vincente in Italia; Claudio Sonnati, ricercatore Agrion filiera corilicola Il contributo nazionale del Piemonte alla coltivazione sostenibile della nocciola. Testimonianze dalla Catalogna: Pere Arbonès, Avellana de Brunyola i comarques; Pere Guinovart Dalmart, president del Consell Regulador de la Denominació d’Origen Protegida Avellana de Reus. Ulteriori testimonianze dai territori corilicoli italiani di Biagio Estatico, presidente Terre Abellanae, Campania; Enzo Ioppolo, presidente della Comunità Nocciola dei Nebrodi, Sicilia; Sergio Lasagna, presidente del Consorzio Nocciola Piemonte Igp; Corrado Martinangelo, Presidente Nazionale Agrocepi; Massimo Gerardo Roritori, Consorzio Nocciola Calabria; Giuseppe Russo, Presidente Rete Frutta in guscio Terre Campane.

Cena stellata con piatti salati e dolci a base di nocciola. Aperitivo domenicale della tradizione catalana: Nocciola Dop di Reus con il Vermut di Reus.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni