cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

L'aceto balsamico di Modena IGP cresce

L'ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP CRESCE IN QUANTITA', VALORE ED EXPORT. Modena sul podio nella classifica nazionale, terza a livello nazionale nel food & wine ma ben seconda per la qualità del Food.  L'Aceto Balsamico di Modena IGP è uno dei grandi protagonisti del XIII Rapporto Ismea-Qualivita, indagine socio-economica dei comparti agroalimentare e vitivinicolo Dop e Igp  presentata a Roma il 18 febbraio 2016, durante la Giornata nazionale della qualità agroalimentare promossa dal Mipaaf in collaborazione con Ismea.

Nel Rapporto, stilato nel 2015 su dati riferiti al 2014, viene messa in luce la già consolidata rilevanza che l'Aceto Balsamico di Modena IGP ha nel mondo delle DOP e IGP italiane, ponendosi di fatto al primo posto in valore della produzione con 294 milioni di euro (+12,2%) e un'incidenza sul totale del comparto Food del 4,6%. Ma non solo. La categoria nel 2014 ha registrato trend positivi rispetto al 2013 anche in termini di quantità prodotta e di esportazioni - che rappresentano circa il 92% della produzione totale - le quali, crescendo del 12,3% rispetto all'anno precedente arrivano a 496 milioni di euro, ovvero oltre il 18% del totale delle esportazioni del comparto Food.

Interessante anche guardare i dati relativi alla territorialità: la provincia di Modena, nel comparto del Food&Wine si classifica al terzo posto a livello nazionale, salendo addirittura sul secondo gradino del podio se si parla di solo Food.

Il caso dell'Aceto Balsamico di Modena IGP è stato infatti più volte citato come esempio di successo facendo riferimento alle recenti sentenze emesse da tribunali tedeschi a difesa dell'autenticità del prodotto modenese, come ha ribadito anche il Direttore di Qualivita Mauro Rosati: "le due importanti sentenze arrivate nel 2015 dalla Germania per la tutela dell'Aceto Balsamico di Modena IGP hanno affermato che i comportamenti evocativi sono illeciti e che prodotti con queste caratteristiche non possono essere commercializzati. In particolare, la sentenza del Tribunale di Mannheim, vietando la vendita di prodotti genericamente denominati balsamici, rappresenta una importante vittoria per tutte le IG".

         

         

       

         
         




Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)