cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Gubana - Strudel: 1 a 1

Il confronto promosso a Cividale si è concluso con un verdetto bipartisan: la gubana piace alla gente o meglio alla giuria popolare, lo strudel alla giuria tecnica.  Le premiazioni nella distilleria Bepi Tosolini.  L'8a edizione del concorso "Guban@day - Premio Bepi Tosolini" che vedeva di fronte la gubana contro lo strudel di Sappada  si è conclusa con un verdetto bipartisan: la giuria tecnica ha individuato lo strudel del panificio "Dorfar Peck" quale miglior dolce in concorso, mentre la giuria popolare, formata dalle centinaia di avventori del Caffè S. Marco (organizzatore dell’evento) che nel weekend ha degustato le specialità dolciarie, ha preferito la gubana, in particolare quella del forno Cattarossi di Cividale, lo stesso che sfornò a Capodanno la gubana da Guiness (quasi 76 kg!).

La giuria tecnica aveva già emesso il suo verdetto la sera di venerdì quando a porte chiuse ha proceduto alla valutazione di 8 gubane cividalesi e valligiane e di 7 strudel provenienti da Sappada. La giuria popolare, per il tramite di una scheda valutativa che ogni avventore dello storico caffé S. Marco era chiamato a compilare al termine della degustazione gratuita, è stata di altro avviso.

Era già capitato in altre edizioni del concorso che i due verdetti fossero in contrasto tra loro. E quindi, gli organizzatori, hanno premiato due vincitori. La premiazione è avvenuta presso le distillerie Bepi Tosolini di Povoletto, sponsor della dolce disfida. Presenti alla simpatica cerimonia i titolari del caffè S. Marco, Andrea e Marco Cecchini, il vincitore della giuria popolare, e, per lo sponsor, Lisa Tosolini.

L'altro premio, quello della giuria tecnica, sarà consegnato dagli organizzatori direttamente a Sappada che molto sportivamente ha voluto partecipare al concorso.

L'organismo di valutazione era composto dai giornalisti Giuseppe Longo, Marirosa Rigotti, Fabiana Romanutti e Monica Bertarelli, dagli chef  Franco Pittia, Santo Fiorini, Barbara Martina, dalla maestra di cucina Micol Pisa, dal "gastronauta" Sergio Nesich e dalla rappresentante dello sponsor Lisa Tosolini. A presiedere la giuria la sappadina originaria delle valli del Natisone Caludia Gorenszach.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.