cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Filo dei sapori, tour fra gusti e aromi della Carnia

locandina Il filo dei Saporilocandina Il filo dei Sapori

Il Filo dei Sapori domenica 13 ottobre 2019 terrà aperti i propri stand sparsi tra le vie e le piazze di Tolmezzo dalle 10 alle 19, per un tour tra gusti e aromi della Carnia. Molte le attività proposte per la giornata, dalla dimostrazione di caseificazione curata dai tecnici ERSA negli spazi del Museo Carnico della Arti e Tradizioni popolari, all’incontro “Una biodiversità di cjarsons” insieme alle Aziende Tradizioni Carnia e Mirandò, a “Le fave che non ti aspetti coltivate in Carnia” insieme all'Azienda Pà Mairlain con una curiosa novità in Piazza Centa: alle 15.30 si terrà la la gara di sgusciatura dei fagioli all’interno del Triathlon dell’agricoltore, una competizione su tre tipiche attività agresti. Alle 16 sempre in Piazza Centa si terrà l'incontro “L’importanza dell’assistenza tecnica agronomica per le produzioni di nicchia: l’aglio di Resia”. Nel Padiglione Ersa spazio alle 17.30 all’incontro “Uomo, orso, lupo: indicazioni per una convivenza possibile”in cui si affronteranno le problematiche connesse al ritorno di questi grandi predatori, i rapporti con l’uomo e con le attività umane, i provvedimenti normativi regionali e le norme di protezione di carattere nazionale e internazionale. In Via Cavour all’interno del percorso della biodiversità, appuntamento alle 10 a cura del Parco Naturale delle Prealpi Giulie: accompagnati dalla guida naturalistica Kaspar Nickles si parlerà di Biodiversità naturale e biodiversità coltivata/allevata, una simbiosi vincente nel territorio del Parco Naturale delle Prealpi Giulie, una realtà tutta da scoprire in modo divertente attraverso i sensi e con il quiz della biodiversità, il golf contadino, piccoli assaggi e racconti. Sempre a partire dalle 10 diversi appuntamenti sulla biodiversità organizzati dall’ARPA FVG a partire da “Alla ricerca della biodiversità nel suolo: il magico mondo dell’invisibile”, il “Laboratorio interattivo: dalla terra al microscopio” e "Racconti di biodiversità" a cura del Laboratorio regionale di Educazione ambientale; per concludere la mostra "Tutti su per terra" e racconti per bambini. La manifestazione si concluderà lunedì 14 ottobre: a pranzo sarà riproposta la Pasta di Beneficenza in Piazza XX Settembre, il ricavato andrà a un’associazione locale che opera nel sociale.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni