cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Cucinare 2014 al via domani 21 marzo

Fabrizio Nonis, Carlo Cracco, foto di Fabrice GallinaFabrizio Nonis, Carlo Cracco, foto di Fabrice GallinaSarà un’edizione stellare per Cucinare 2014, l’evento enogastronomico di Pordenone Fiere con il marchio EXPO 2015: 170 espositori e oltre 120 appuntamenti. Nel Nordest il business della cucina è a Pordenone
Diventerà l’appuntamento irrinunciabile per professionisti dell’ospitalità e foodies raffinati di tutto il Nordest? A questa domanda darà risposta la seconda edizione di Cucinare, per piacere, per mestiere, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, in programma alla Fiera di Pordenone dal 21 al 24 marzo 2014. Una conferma in questo senso è attesa dopo una prima edizione di grande successo che nel 2013 ha imposto questo progetto fieristico all’attenzione di tutto il settore: i 18.000 visitatori del Salone 2013 confermano la bontà di questa manifestazione con un target trasversale che abbraccia gli operatori professionali del settore enogastronomico, dell’hotellerie, della ristorazione (il 27% del totale visitatori 2013 erano gestori, buyer e retailer di ristoranti, alberghi, enoteche, bar e locali pubblici, cuochi, sommelier ) e gli appassionati del buon cibo e dell’arte della buona cucina. Merito di un format ben calibrato che affianca spazi commerciali a un ricco calendario di eventi con gli chef stellati più noti e amati dal pubblico, una particolare attenzione è riservata  alle cucine del territorio veneto e friulano. Pietro Piccinetti, AD di Pordenone Fiere, ha sottolineato i progressi del processo di internazionalizzazione di Pordenone Fiere. Cucinare ha ottenuto il patrocinio dell'esposizione internazionale EXPO 2015 che ha come focus l’alimentazione. Grazie a questo la manifestazione pordenonese rappresenta la prima tappa dal progetto “Road to Expo 2015” che mira a dare visibilità internazionale alle aziende aderenti. Una delegazione composta da 30 operatori esteri provenienti da diversi Paesi europei e anche dal Marocco visiteranno la manifestazione. La missione è organizzata dagli uffici ICE e completamente gratuita per Pordenone Fiere. Sempre negli stessi giorni Cucinare sarà visitata da 4 dirigenti della Fiera di Mosca e di San Pietroburgo interessati a conoscere il format per verificarne al fattibilità anche nel proprio paese  e da 22 manager di Fiere del Centro ed Est Europa che si riuniranno per un incontro formativo e potranno così conoscere anche le tematiche e l’organizzazione di Cucinare.

 Cucinare è frutto di un importante gioco di squadra che ha fatto sintesi delle competenze e delle risorse di enti, istituzioni, associazioni, scuole, aziende del territorio che condividono le finalità di questo progetto allo scopo di valorizzare i prodotti alimentari di qualità e i migliori professionisti della cucina italiana. Tante le collaborazioni prestigiose che affiancano Cucinare 2014: Friuladria Credit Agricole, banca da sempre vicina al mondo agroalimentare, è la banca partner dell’iniziativa fin dalla sua prima edizione, Arrex, ed Electrolux Professional allestiranno due cucine completamente attrezzate, una professionale top di gamma e una domestica, dove realizzeranno le loro ricette gli chef protagonisti di Cucinare, Coop Consumatori Nordest, che presenterà i prodotti FIOR FIORE COOP, Acqua Dolomia, Ecozema interverranno come partner tecnici mettendo a disposizione i loro prodotti per tutte le iniziative,  Federazione Italiana Pubblici Esercizi (FIPE) e Ascom Confcommercio di Pordenone, Camera di Commercio, Associazione Nazionale Donne del Vino del FVG, Slow Food saranno impegnati nell’organizzazione di aree tematiche ed eventi, Provincia di Pordenone, Comune di Pordenone, Associazione Italiana Sommelier, FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) collaborano alla realizzazione di questa edizione di Cucinare, le riviste Chef, qbquantobasta, Italia a Tavola, il canale tematico Alice TV, il sito web Saporie e la trasmissione Sconfinando sono  i media partner della manifestazione. Molti inoltre sono i siti, i blog e le pubblicazioni dedicate alla cucina che hanno collaborato alla promozione della manifestazione. La seconda edizione del Salone CUCINARE sviluppa anche nuovi ed interessanti contenuti: dalla corretta alimentazione alla salute della persona. Un prestigioso riconoscimento arriva a Cucinare 2014 da Expo 2015, l’esposizione mondiale in programma a Milano nel prossimo annoil cui tema sarà il diritto ad una alimentazione sana e sicura per il pianeta. Il logo EXPO MILANO 2015 è infatti presente nella comunicazione di CUCINARE 2014.
In aumento del 30 % il numero degli espositori rispetto all’edizione 2014: saranno oltre 170 le aziende presenti in fiera quest’anno in rappresentanza dei due macro settori di riferimento di Cucinare: le  filiere agroalimentari delle eccellenze made in Italy (aziende vitivinicole, birrifici e distillerie, salumifici, caseifici, oleifici; produttori di pasta, pasticcerie e prodotti da forno; prodotti ittici) e le tecnologie per la cucina (accessori, arredamento e complementi d’arredo per le cucine professionali; attrezzature per cottura, refrigerazione, lavaggio e preparazione per bar, ristoranti). Duplice anche il pubblico a cui si rivolge la manifestazione: professionisti della ristorazione/accoglienza e appassionati di cucina, toccando in questo secondo caso le leve della cura e dell’attenzione per il mangiare e bere bene.

Proprio per coinvolgere questo doppio target, Cucinare ha preparato un intenso programma di eventi: saranno più di 120 gli appuntamenti tra corsi di cucina, degustazioni, dimostrazioni pratiche e soprattutto show cooking con i più famosi chef italiani con un occhio di riguardo ai protagonisti delle migliori cucine professionali del nordest.
STARS COOKING. I protagonisti assoluti di Cucinare 2014 saranno le “stelle di Cucinare 2014”: chef stellati, astri nascenti e personaggi noti della TV protagonisti di trasmissioni di cucina, che con la loro performance a Cucinare 2014 inaugureranno il format STARS COOKING, evento nell’evento,dedicato all’olimpo dell’enogastronomia internazionale ideato e organizzato da Fabrizio Nonis, giornalista gastronomico, art director della manifestazione. Ecco le Stars Cooking di Cucinare 2014: : Massimiliano Alajmo (3 stelle Michelin), Emanuele Scarello (2 stelle Michelin), Giancarlo Perbellini (2 stelle Michelin) il graditissimo ritorno, lunedì 24 marzo, di Carlo Cracco(2 stelle Michelin e giudice di Masterchef Italia ) Andrea Canton (1 stella Michelin), Marco Carraro (1 stella Michelin) due volti noti del canale satellitare Alice TV Andy Luotto e Luca Montersino, il primo conduttore del programma "Pasta, Love e Fantasia, il secondo protagonista di “Accademia Montersino”, e infine Luca Manfé, il pordenonese vincitore di Masterchef USA. Simone Fracassi,  miglior produttore di Prosciutto 2013 per Gambero Rosso, Ezio Marinato, Campione Mondiale di Panificazione e Sara Papa,  maestra di cucina, esperta di panificazione e di lievito madre sono gli special outsider di questa edizione di Stars Cooking. Tutti gli chef incontreranno il pubblico all’interno dell’area Arrex durante un talk show al termine della loro dimostrazione per rispondere a domande e curiosità. Preso d’assalto il sito www.cucinare.pn attraverso il quale è possibile prenotare la propria presenza ai vari incontri: già nel primo giorno di apertura del servizio oltre 100 le prenotazioni solo per lo show cooking di Carlo Cracco.
LOCATION EVENTI: sei le aree dedicate agli aventi principali anche se quasi tutti gli stand propongono proprie attività. Arena Stars Cooking e Arena Arrex (entrambe di circa 100 posti) accoglieranno le dimostrazioni degli Stars Cooking, gli show cooking e i talk show degli ospiti, Sala Cucinare 1 e 2  per corsi e degustazioni (circa 50 posti ciascuna): lo stand Coop Consumatori Nordest dove i prodotti di alta qualità e tipici locali della linea Fior Fiore saranno i protagonisti e la lounge FIPE con la tipica atmosfera dei locali più raffinati per presentazioni di libri di cucina, incontri, degustazioni, aperitivi e cocktail. Proprio qui in vari appuntamenti sarà presentato “il centino”, lo storico aperitivo di Pordenone.
SHOW COOKING: grazie alla collaborazione di FIPE ASCOM, gli chef delle migliori cucine del territorio presenteranno i piatti che hanno reso i loro ristoranti una tappa obbligata per i foodies di tutto il Nordest. Saranno proposti anche i menù a base di prodotti del territorio scelti per far scoprire Pordenone e le sue prelibatezze ai partecipanti all’Adunata degli Alpini.  Gli show cooking di Cucinare dimostrano anche come si possa fare alta cucina partendo da diverse materie prime: i prodotti vegani nelle mani di esperti chef diventano vegan gourmet, i surgelati di Eisman possono essere la base di partenza per un menu’ a 3 stelle. Questi eventi sono un’occasione per valorizzare le risorse e la storia culinaria del nostro territorio come nel caso dello show cooking a base di farina del Molino di Pordenone o quello dedicato al classicissimo “pane e salame” e a un consumo consapevole del pane.
CORSI DI CUCINA. La pasta e la sfoglia fatta in casa, i segreti della pizza, le ricette di primavera nella cucina di casa, le piante aromatiche e i loro benefici per l’alimentazione, la scoperta di vini del nostro territorio attraverso la degustazione multisensoriale, la cucina no glutine, le conserve alimentari, la preparazione delle uova di Pasqua, il cake design, la degustazione e l’abbinamento alimentare dell’acqua, il pesce nei menù di primavera, la cucina a vapore, i tagli della carne e il loro utilizzo in cucina, la conservazione corretta dei cibi, la panificazione in casa e professionale, l’utilizzo della frutta fresca in pasticceria: sono solo alcuni degli argomenti trattati negli incontri di Cucinare.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni