cibo, vino e quantobasta per essere felici

Cento mani di questa terra

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

“100 Mani di questa terra”, 15 aprile 2013: Chef e produttori, sommelier e vignaioli, cibo e cultura, si incontrano all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) per la seconda edizione del convegno evento organizzato dall’Associazione Chef To Chef. Lo stare a tavola non è soltanto una meccanica questione di

alimentazione e sopravvivenza, sequenza memorizzata di gesti da ripetere a testa bassa, con le posate in pugno e la bocca piena nel silenzio assoluto. Ne è ben consapevole l’Associazione Chef to Chef - Emilia Romagna Cuochi che - nata con l’intento di riunire le stelle della cucina e i professionisti del gusto in ogni sua espressione – presenta lunedì 15 aprile all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR), con il sostegno del main sponsor e associato Consorzio Parmigiano Reggiano e il patrocinio di Regione, Unioncamere, UPI e ANCI Emilia-Romagna, la seconda edizione di 100 Mani di Questa Terra. Convegno-evento pensato per fare incontrare chef, produttori, sommelier, vignaioli ma anche comunicatori anomali del verbo mangiare, con l’intento di ascoltare, parlare e capire quando e perché il cibo diventa cultura.


Dalle 10 fino alle 18, con un cambio a ogni ora, si discuterà di temi che vedono la centralità e il ruolo della ristorazione in tutti i suoi aspetti, attraverso brevi incontri ad alto valore aggiunto, in cui il confronto tra i luminari della tavola è scandito da un’inesorabile clessidra che regola i tempi dell’esposizione di argomenti e parole solo e semplicemente interessanti.


Moderate da Andrea Petrini e Fausto Arrighi, le 100 mani di questa terra si incroceranno idealmente per affrontare nove tematiche cruciali - Confrontare, Approfondire, Scoprire, Raccontare, Solo donne, Degustare, Comunicare, Ospitare, Collaborare - e per conferire un premio speciale a chi ha dimostrato di saper inventare un nuovo modo per parlare di cibo: gli autori della rivista ‘americana’ Lucky Peach.

A fare da contorno, nella corte, nell’orto e nelle storiche sale dell’Antica Corte Pallavicina, alcuni banchi d’assaggio e i piatti degli chef dell’associazione, per l’intera giornata, aiuteranno ogni appassionato di enogastronomia a scoprire il meglio delle produzioni di una regione di antica tradizione culinaria, mentre tutti gli chef stellati presenteranno piatti innovativi.



Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.