cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Borgoluce : panettone al Prosecco

Borgoluce l'azienda vitivinicola e non solo, cui abbiamo dedicato ben due pagine sul qb di novembre (pdf pag 26 e pag 27) presenta, per il Natale 2011, gustose confezioni dal sapore tutto enogastronomico. Le leccornie che fanno parte delle confezioni natalizie sono tutte realizzate in azienda: confezione piccola con la bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Extra Dry D.O.C.G e la novità del Panettone al Prosecco; confezione di media grandezza con la bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Extra Dry D.O.C.G, la bottiglia di olio extra vergine d’oliva, un sacchetto di noci Lara e la novità del vasetto di miele di acacia dall’apiario Collalto; confezione grande con la bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Extra Dry D.O.C.G, un sacchetto di noci Lara, un chilogrammo di farina mais Bianco Perla (presidio Slow Food), mezza caciotta di latte di bufala, soppressa tradizionale e Panettone al Prosecco;  confezione “TUTTO BORGOLUCE”, sintesi della variegata realtà agricola della tenuta, con all’interno 2 bottiglie di vino pregiato, 1 bottiglia di Olio extra vergine d’oliva, 1 kg di noci, 2 kg di Farine, 1 vasetto di miele di Acacia, un cotechino, una soppressa e una caciotta.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)