cibo, vino e quantobasta per essere felici

Bianco Tanagro nona edizione

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Nell'anno dedicato al cibo italiano ci piace andare alla scoperta di tante diversità regionali che fanno tradizione in cucina. Abbiamo così scoperto il carciofo bianco di Tanagro. Ma abbiamo anche scoperto che il menu di cui fa parte ha dei costi decisamente competitivi rispetto ad altri eventi che si svolgono dalle nostra parti. Interessante!  Il 20 aprile 2018 una cena anteprima proporrà un intero menù a base di carciofo bianco, accompagnato dalla presentazione ufficiale del programma della manifestazione e dei progetti collaterali. A fare da cornice, quest’anno, il ristorante La Sfera di Baronissi (SA) dell’Hotel dei Principati. Una grande squadra, quella coordinata dal general manager Rocco Napoli, che proporrà un abbinamento ricercato:  “il guerriero dal cuore tenero” accompagnato dalla trota. Lo chef Vincenzo Citro si diletterà a stupire i commensali, anticipando – di fatto – la sua partecipazione ad uno degli show cooking di Bianco Tanagro. Il menù fisso ha un costo di 28,00 euro, per info e prenotazioni basterà contattare lo 089.9566401 o cliccando sul sito.  Da venerdì 20 e fino a venerdì 27 aprile sarà possibile – nel circuito di ristoranti aderenti – mangiare piatti realizzati con carciofo bianco, dando vita a quella che è stata battezzata come la “Settimana Gastronomica di Bianco Tanagro”. Da segnalare ad Auletta (SA) il ristorante pizzeria The Meeting, a Caggiano (SA) l’Agriturismo Il Capitano ed il ristorante Tana del Lupo, ad Atena Lucana (SA) il Magic Hotel Ristorante e a Padula (SA) l’Agriturismo Aia Antica. Per continuare a degustare il carciofo bianco, e per conoscere meglio il territorio in cui prende vita, l’appuntamento è dal 28 aprile al primo maggio prossimo ad Auletta.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.