cibo, vino e quantobasta per essere felici

Anche quest'anno ha vinto la gubana

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Panificio del Foro di Cividale sul 1° gradino del podio. Successo della 12 edizione del Gubana Day decretato con oltre 1400 schede di confronto compilate dalla giuria popolare in due giorni. Ancora una volta la gubana ha vinto il concorso. Il voto della giuria tecnica e di quella popolare vede ai primi tre posti altrettante gubane, mentre il primo frustingo si qualifica al 4° posto (in concorso c’erano 7 gubane e 6 frustingo)

Al primo posto assoluto – per entrambe le giurie – troviamo, con un punteggio ponderato di 84,22, la gubana del cividalese Panificio del Foro di Natalio Vogrig, seguito da un altro concorrente della città ducale, il Panificio Del Fabbro, mentre il 3° gradino del podio se lo aggiudica la gubana Giuditta Teresa di Azzida nelle Valli del Natisone. Primo tra i frustingo in gara è risultato quello della Pasticceria Vannicola Domenico di Castignano (AP) che ha ottenuto punti 81,8.  
La disfida si è svolta come sempre presso il Caffè S. Marco di Cividale (organizzatore dell’evento) dove si è effettuata anche la premiazione del vincitore di questa particolare edizione che ha voluto coinvolgere una specialità delle zone tra le più colpite dal sisma in centro Italia. Gliorganizzatori hanno voluto conferire un premio speciale al frustingo per la qualità dei prodotti presentati e per la simpatia suscitata con questa significativa partecipazione. Per dovere di ospitalità la  presidenza della giuria tecnica era stata assegnata alla imprenditrice marchigiana Barbara Marcozzi che ha portato a Cividale i dolci della sua regione per questa gustosa gara.



Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.