cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

A Gusti di frontiera con ERSA

A Gusti di Frontiera con ERSA:una full immersion nell’enogastronomia regionale. In via Rastello l’ex Ferramenta Krainer ospita l’Enoteca del FVG e un calendario di eventi a tema enogastronomico. Il nastro dell’edizione 2014 di Gusti di Frontiera è stato tagliato e a una delle manifestazioni enogastronomiche più importanti del Friuli Venezia Giulia non poteva mancare la presenza dell’ERSA, con il compito di essere ideale portabandiera delle tradizioni food&wine del Friuli Venezia Giulia accanto all’offerta della cucina di tutto il mondo. Quest’anno la sede degli appuntamenti curati dall’ERSA è lo storico fabbricato “Casa Sticsa – ex Ferramenta Krainer”, nella centralissima via Rastello di Gorizia, dove i visitatori troveranno tutti i giorni l’Enoteca del Friuli Venezia Giulia, in cui degustare gli ottimi vini regionali in abbinamento alle eccellenze alimentari della regione, e dove si terranno diversi momenti di approfondimento culturale legati al mondo agroalimentare ed enogastronomico.
In particolare  sabato 27 settembre, il programma di appuntamenti curati da ERSA propone ai visitatori di Gusti di Frontiera un’intera giornata dedicata alle eccellenze enogastronomiche del FVG. Si inizia alle 10 con un incontro dedicato alle donne del vino: durante l’aperitivo con “Vinorossotacco12”, infatti, si presenterà il romanzo enologico della sommelier Master class Adua Villa. Si proseguirà alle 14.15 con “Street food ed eccellenze locali, dal global al glocal, la valorizzazione delle tipicità”, una tavola rotonda, a cui parteciperà anche il Vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello, incentrata sulla valorizzazione delle tipicità agroalimentari territoriali nell’ambito del cosiddetto street food, fenomeno in continua espansione e di cui Gusti di Frontiera può essere considerato come esempio eccellente. Altro appuntamento importante della giornata è quello previsto alle 19.00: durante il talk show “Donne come noi”, la sommelier Adua Villa parlerà con le donne del Consorzio di Tutela Vini DOC Collio, mentre venerdì 26 settembre, sono le imprenditrici Rossana Bettini Illy e Giannola Nonino le protagoniste del talk show. Alle 20.00 di sabato,si brinderà con i vini del Collio durante l’aperitivo a cura del rispettivo Consorzio di tutela. Il calendario degli appuntamenti curati dall’ERSA si concluderà, infine, domenica 28 alle 12.00 con l’incontro “Donne come noi” condotto dalla sommelier Adua Villa e che avrà come ospiti alcune delle rappresentanti femminili del mondo del vino istituzionale del FVG: Paola Coccolo (dirigente Regione FVG), Mara Cernic (assessore della Provincia di Gorizia), Arianna Bellan (assessore del Comune Gorizia).

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.