cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Fruts di Bosc di Santa Maria la Longa fra le coop sociali vincitrici

La cooperativa sociale “Fruts di Bosc”, di Santa Maria la Longa, ha vinto uno dei tre premi nazionali del concorso “Coltiviamo agricoltura sociale” promosso da Confagricoltura, al quale hanno partecipato oltre un centinaio di aziende  (30 i finalisti).  Al progetto dell’impresa friulana sono stati assegnati - nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi a Roma - i 40mila euro in palio e una borsa di studio per svolgere il “Master online di agricoltura sociale” all’Università di Tor Vergata.  Fruts di Bosc, figlia dell’associazione “La Viarte”, di ispirazione salesiana, è nata nel luglio del 2017, con lo scopo dell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, riscattandole dalla povertà e dalla strada e offrendo loro la possibilità di imparare l’arte di coltivare la terra. Il premio ricevuto consentirà l’acquisto di una trattrice con la relativa attrezzatura per la semina e la coltivazione degli ortaggi sotto tunnel.Nella foto da sx: Vincenzo Riccio, on. Maria Spena, Giosuè Casasola.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni