cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

SAPORI PRO LOCO 2018 PRESENTATO A UDINE

PER DUE WEEKEND (12-13 E 18-19-20 MAGGIO) A VILLA MANIN OLTRE 100 PIATTI, VINI, BIRRE E GELATI TIPICI OLTRE A UN RICCO PROGRAMMA PER TUTTE LE ETÀ. La 17esima edizione della grande manifestazione enogastronomica organizzata dal Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia si svolgerà come da tradizione nel prato tra le esedre della magnifica Villa Manin a Passariano di Codroipo il 12- 13 maggio e il 18-19-20 maggio (inaugurazione ufficiale con le autorità domenica 13 maggio alle 11). Confermato il format di successo che vedrà le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia proporre, ognuna nel proprio stand, i migliori piatti tipici del territorio regionale a prezzi popolari, con l’utilizzo di stoviglie riutilizzabili e biodegradabili (la manifestazione ha il certificato di Ecofesta). Per i visitatori sarà presente pure una fornita enoteca con i vini regionali (gestita dalle Pro Loco di Bertiolo e di Buttrio), la birroteca con le birre artigianali (Pro Loco Rivolto) e una gelateria con gelato artigianale (Pro Loco Passariano). In totale oltre 100 prodotti tipici presentati da 36 Pro Loco e 37 eventi collaterali, dai concerti alle animazioni e visite guidate (programma completo QUI). Continuerà la collaborazione con Ersa, l’Agenzia per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, incentrata sulla promozione dei prodotti dalla filiera controllata e certificati con il marchio di qualità Aqua: ci sarà anche uno showcooking per conoscere dal vivo insieme all'esperto chef Emanuele Scarello, 2 stelle Michelin , la preparazione dei piatti più noti. Prezioso pure il sostegno della Fondazione Friuli, da sempre vicina alle attività del Comitato regionale delle Pro Loco che valorizzano le tradizioni del territorio. Anche quest'anno lo spazio incontri sarà arredato con le sedie di design dell'Italian Chair District, il distretto della sedia italiana di Manzano.

“Il Friuli Venezia Giulia vi apre le sue porte - ha esordito Valter Pezzarini presidente del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale Pro loco d’Italia - con un’accoglienza all’insegna del gusto: per la diciassettesima volta Sapori Pro Loco sarà nei due fine settimana centrali di maggio una vetrina con le eccellenze enogastronomiche offerte dalle Pro Loco regionali unite a tante proposte culturali di livello. Una grande festa della tipicità che ha pure una forte valenza turistica, essendo diventata per molti un appuntamento fisso da non perdere, adatto a tutte le età e capace anche di attrarre visitatori da fuori regione. All'opera, con passione ci sarà un migliaio di volontari". Il programma è stato esposto anche da Marco Specia, segretario del Comitato regionale, che era rappresentato pure dal consigliere Antonio Tesolin (presidente Pro Casarsa della Delizia) che ha portato per il brindisi finale gli spumanti della Selezione Filari di Bolle. Sono intervenuti inoltre Serena Cutrano, direttore generale dell'Ersa FVG (presente anche il direttore servizio promozione statistica agraria e marketing Daniele Damele); Antonio Giusa direttore Erpac Ente Regionale Patrimonio Culturale Servizio valorizzazione e sviluppo del territorio che ha ricordato la sinergia tra la manifestazione e Villa Manin; Feliciano Medeot direttore Società Filologica Friulana (alcuni eventi di Sapori Pro Loco rientrano nella Settimana della cultura friulana); Lucio Zamò vicesindaco di Manzano e rappresentante dell'Italian Chair District; Tarin Pizzoni in rappresentanza dell'Università di Udine (che presenterà all'interno di Sapori Pro Loco il suo Festival Conoscenza in festa); Paolo Comolli consigliere della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Edgarda Fiorini consigliere della Fondazione Friuli.  Saluto finale affidato ai consiglieri regionali, appena rieletti, Barbara Zilli e Franco Iacop. Zilli, portando i saluti del presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, ha sottolineato come Sapori Pro Loco sia una efficace "cartolina" di promozione delle tipicità agroalimentari del Friuli Venezia Giulia. Iacop, presidente del consiglio regionale uscente, ha sottolineato come da tanti anni sia una grande festa pronta ad accogliere tutti. qbquantobasta c'era e soprattutto ci sarà! Per raccontarvi tutto, perchè "o ci sei o segui qb!"

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni