cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Kletzenbrot (Zelten)

Salzburgerland kulinarikSalzburgerland kulinarik

Le pere essiccate sono anche chiamate Kletzen e sono loro a dare il nome al famoso Kletzenbrot. Questo gustoso pane di frutta racchiude in sé tutto ciò che la natura ha da offrire prima che arrivi l’inverno: farina di segale e frumento, nocciole, pere essiccate e uva sultanina, oltre a ogni sorta di spezie come cannella, chiodi di garofano, anice e finocchio. I contadini cuocevano in forno questo pane di frutta già centinaia di anni fa come sostanzioso piatto invernale, un pane non particolarmente dolce.

Per voi al link la ricetta in dettaglio La ricetta del Kletzenbrot

Questa specialità tipica del Natale, che in Tirolo è chiamata “Zelten”, viene cotta già all’inizio dell’Avvento. Questo perché più il pane viene lasciato riposare, più diventa gustoso. In genere si mangia con il caffè a pomeriggio con uno  strato di burro o del genuino formaggio di montagna, come si usa nella valle salisburghese di Gastein.

Oltre al Kletzenbrot, nell’Alta Austria esiste anche lo Störibrot: un pane è fatto con farina di frumento e di segale chiara, spesso aromatizzata all’anice. Per tradizione viene tagliato il giorno di Santo Stefano, il 26 dicembre. In questa data cominciano nell’Alta Austria anche le Kripperlroas, le celebri processioni di presepe in presepe.