fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

I krapfen Schmiedl di Lana

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Schmiedl Krapfen con zuccheriniSchmiedl Krapfen con zuccherini

A Lana in Alto Adige esiste dal 1890 un panificio diventato un punto di riferimento per i locali e per i turisti per la bontà dei suoi prodotti da forno. Con il tempo, ha aperto nuove sedi e a oggi sono 6 i negozi (3 a Lana e 3 nei dintorni), che diffondono nel territorio il buon profumo di pane appena sfornato. L’ex panificio Schmidt, che attualmente ha cambiato nome in “SCHMIEDL”, è ora nelle mani della quinta generazione di panificatori, sempre della stessa famiglia: Johannes, Greta e Tobias. I tre fratelli hanno portato all’azienda un look fresco e molte nuove idee, tra cui l’utilizzo di lieviti naturali e l’attesa di lunghi tempi di fermentazione, per garantire ai vari tipi di pane un gusto unico ed elevata digeribilità.

Schmiedl FamilieSchmiedl Familie

Nel periodo di Carnevale, ma non solo, i giovani panettieri di Lana sono impegnati a sfornare i loro golosissimi Krapfen, ripieni di creme o di marmellate e guarniti con zucchero a velo o glassa.

Schmiedl KrapfenSchmiedl Krapfen

QUI per i lettori di qb la ricetta dei Krapfen più classici, quelli alla marmellata di albicocca.

Ingredienti

1 kg di farina
230 ml di latte
220 g di burro/burro chiarificato
200 g di tuorlo
100 g di zucchero
80 g di lievito
1 uovo
20 g di zucchero vanigliato
20 g di sale
15 g di malto (attivo)
9 g scorza di limone grattugiata

 

Preparazione

 

Mescolare latte, malto, lievito, tuorli, uovo con tuorlo e albume, zucchero, zucchero vanigliato e scorza di limone grattugiata con una frusta

Unire quindi la farina e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Dopo 3-4 minuti aggiungere il burro e successivamente il sale.
Impastare bene fino a ottenere un composto di consistenza elastica.
Pesare porzioni di 50-60 g, dare loro la forma rotonda e disporle su teli infarinati.
Lasciare lievitare a 28-30 °C con sufficiente umidità.
Poco prima che i Krapfen siano raddoppiati di volume, toglierli dalla zona di riscaldamento e metterli in un luogo ventilato per qualche minuto, in modo che si possa formare una leggera pellicola sulla loro superficie.
Friggere i Krapfen nel grasso bollente a 170-180 °C fino a doratura.

Una volta raffreddati, riempire i Krapfen con marmellata di albicocche e cospargerli di zucchero a velo.

A piacere la marmellata di albicocche può essere sostituita con marmellata di lamponi o di prugne, con crema al cioccolato, crema alla vaniglia, crema allo Zabov o al pistacchio.

 

Schmiedl KrapfenSchmiedl Krapfen

REGIONE LANA 

Lana, insieme ai paesi limitrofi di Cermes, Pavicolo, Postal, Monte San Vigilio, Foiana e Gargazzone, si trova in una zona soleggiata dell’Alto Adige in cui la flora mediterranea si unisce e si confonde con quella alpina, grazie al clima favorevole creato dalla barriera naturale del Gruppo di Tessa, che impedisce l'ingresso al gelo del nord.

 

 


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo