cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

La lepre va in Hosteria

Venerdì 20 ottobre 2017, alle 20.00, speciale menu di ricette tradizionali a base di lepre, all’Hosteria del Maiale dell’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR). Con sconti per i giovani. Si tratta di un nuovo appuntamento della rassegna Racconti in Hosteria, che porta all’attenzione le esperienze di produttori, cuochi o semplici conoscitori legati a ricette antiche locali. Per la serata, i fratelli Luciano e Massimo Spigaroli hanno allestito un menu d’eccezione, che inaugura con assaggi di salumi tradizionali accompagnati da pani di grani antichi, frittata con i bavaroni, spalla cotta di maiale nero di Parma coltivato nei terreni dell’Antica Corte Pallavicina, torta fritta e sfiziosità a base di maiale, abbinati a vino Tamburen Rosé Antica Corte Pallavicina 2016. Vengono serviti poi gli stringòn al ragout di lepre e il risotto di zucca, tosone filante e sugo di lepre, con Rosso del Motto Acp 2016. La lepre in salmì con polenta è accompagnata da una bottiglia di Carlo Verdi Riserva Acp 2014. Per terminare la serata, dolci dell’osteria, caffè e digestivi. Il prezzo della cena è di 48 euro a persona, ma per le coppie, anche di amici, che non superano in due 50 anni, il costo è di 38 euro a persona. È necessaria la prenotazione Tel. 0524 936539. E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.