cibo, vino e quantobasta per essere felici

I menu delle feste de La Taverna di Colloredo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

taverna nataletaverna nataleLa festa si celebra anche a tavola. I menu per gustare emozioni, in una convivialità ricca di armonia. Menu di Natale  Crema di cardi, pane tostato guanciale croccante Gamberi rossi, carciofi sauté, lime, olio al ginepro,Tortelli della tradizione in doppio brodo di coda di bue, Anellini di crespella, Rosa di Gorizia e fondente di Montasio, Tacchinella al tartufo, spuma di pane al pepe, foie gras, datteri e arancio, Sorbetto al mandarino, Dolce Bomba di cioccolato “ tiramisù al panettone” Avete già l'acquolina in bocca? Certo che sì E il menu della Taverna di Colloredo (ovviamente accanto al menu degustazione potrete scegliere il sempre notevole menu alla carta.

Eravamo a La Taverna il 20 ottobre per la festa di compleanno del ristorante che da 35 anni Piero e Matilde Zanini guidano con successo. Una serata semplice e perciò perfetta, Piatti curatissimi, servizio ineccepibile. Come nel loro stile. Il menu era declinato con tocchi vintage che riproponevano alcune tra le ricette più significative di un percorso culinario di eccellenza. Qualche settimana fa alla Taverna di Colloredo di Monte Albano è stata riconfermata la stella Michelin che premia qualità del cibo, servizio, accoglienza. Insomma tutto quello che la maggior parte di noi cerca in un ristorante. “Un ristorante dove si cucina ogni giorno”, come sottolinea Zanini, a indicare che ciò che si trova nel piatto ha una storia quotidiana: ricerca di materie prime, test di abbinamenti, con attenzione alle nuove tendenze ma ancorata fortemente alla tradizione e ai prodotti locali. Non sono molti del resto i ristoranti stellati dove si può entrare tranquillamente solo per bere un calice di vino al banco, e alla Taverna si può!

cantina della taverna cantina della taverna
Un discorso a parte meriterebbe la cantina con etichette pregevoli raccolte con competenza nel corso degli anni (da poco è stata aperta anche una saletta tra gli scaffali ricolmi di bottiglie per particolari cene degustazione). Ecco quindi che dopo aver letto i menu (accanto al menu degustazione è sempre disponibile ovviamente il menu alla carta), ci sentiamo decisamente di consigliarvi di prenotare qui, se siete fra quelli che in certe occasioni vogliono vivere la convivialità in modo gioioso. Oltretutto l’accoglienza ricca di calore vi farà sentire subito come parte integrante di un contesto magico, fuori dal tempo, soli con i vostri cari a gustare emozioni.


Ed eccovi il menu per il Cenone di San Silvestro SALUTO: Crema di cardi, pane tostato guanciale croccante, Insalata di puntarelle, macedonia di astice calamari, cicale, salsa di ananas e lime, Cocotte al profumo di tartufo bianco, Crema di ceci, bignè al montasio, cotica di San Daniele, Raviolo di cotechino su crema di lenticchie, Petto d’anitra all’arancia, carciofi sauté e datteri, Sorbetto al mandarino, Parfait ghiacciato al nocciolato delle Langhe, fondente nero e pepe di Sechuan

Per far tardi

Musetto e brovada

Lenticchie

Orzo e fagioli

 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.