cibo, vino e quantobasta per essere felici

finger food

Fabiana del Nero... ecco chi sono

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Classe 1967, 45 anni suonati, gli ultimi 25 spesi fra le cucine d’Italia e del mondo.

Quali cucine??

Tante! Dal ristorante di pesce in riviera (soprattutto la mia Riviera… quella Ligure), ai bistrot nella vicina Provenza,  alla champagneria a pochi metri da casa, passando attraverso esperienze lontanissime tra loro, compresa la ristorazione collettiva, il self servire in spiaggia, ma pure il rifugio di montagna!

 All’estero spesso e volentieri, la Thailandia mi ha affascinato al punto da trascorrervi molto tempo.

È lì che ho imparato l’arte del thai carving  per poi adattarla alle mie esigenze di cucina, l’intaglio non solo decora, ma va nel piatto e naturalmente si mangia …ad esempio in queste fragili e preziose verdure al vapore servite con differenti tipi di burro ricomposto!

Oppure con questi scrigni che accolgono fagiano arrosto e pure una millefoglie di branzino!

Altra esperienza… quella del banqueting per grandi numeri, ma anche quella della ristorazione a domicilio nella “confinante” Costa Azzurra per numeri molto più piccoli e riservati.

Tutte pagine utili, tutta scuola, a partire dalla plonge in poi (...e talvolta pure tornandoci se c’è bisogno) d’altronde se non si impara non si cucina oppure lo si fa male, che è pure peggio.

Quindi perché scegliere il finger food??

Direi per due ragioni, semplicemente perché mi è stato chiesto e perché è divertente, quasi senza limiti!
In realtà limiti e regole ce ne sarebbero, ed anche molte.

Il finger food è una mise en bouche, non “un pochino di...”, poca pasta, poca zuppa, proprio no.

Il finger dovrebbe poter essere gestito con le sole dita ed in un unico boccone e ancora, niente dolci, quello è un altro settore, ma... noi faremo finta di no.

Non saremo fiscali, l’intenzione è di suggerire qualcosa di semplice, che non richieda grandi attrezzature né grandi cuochi dietro ai fornelli, qualcosa che tutti possano replicare, magari facendo bella figura e certamente divertendosi... tutto qui.

Più idee, più immagini, più info qui: Tagli e intagli.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.