cibo, vino e quantobasta per essere felici

Tranci di spada e mazzancolle

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Una ricetta dello chef calabrese Filippo Cogliandro di cui vi abbiamo parlato anche a questo link https://www.qbquantobasta.it/chef-ristoranti/5389-allo-chef-filippo-cogliandro-il-premio-paolo-borsellino-2016. Trattasi di una ricetta di stagione e del territorio, come si nota dalla descrizione dei particolari degli ingredienti su cui insiste lo chef.  Arrosto di Pesce Spada dello Stretto, Mazzancolle Mediterranee al Pistacchio, ai Sesami, al Riso soffiato e Lampone.
 Ingredienti

1 kg di pesce spada tagliato in 4 fette da 250 grammi cad
 12 mazzancolle mediterranee
  Polvere di pistacchio q.b.
  Sesami sgusciati q.b.
  Polvere di Riso soffiato e lampone q.b.
  olio extravergine di Oliva dell'Aspromonte
  sale e pepe q.b.

Preparazione:

Dividere ogni fetta di pesce spada in tre parti uguali.

Sgusciare le mazzancolle lasciando attaccata la testa e il codino. Aprire con un coltello il dorso prestando attenzione a non dividere la polpa.

Lasciare insaporire a freddo le mazzancolle e i tranci di spada in un condimento di olio extra vergine di oliva, sale, pepe.

Spolverare sopra le mazzancolle la polvere di Pistacchio, i Sesami e la polvere di Riso soffiato e Lampone. Inumidire con un filo di olio e cucinare in forno a 160° per 10 minuti.

Su una piastra rigata arrostire i tranci di pesce spada.

Regolare di sale e completare con un filo di  olio extravergine d’oliva.

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.