fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Il Monte Veronese Dop e La Cru di Giulietta e Romeo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 La Cru La Cru

Ricetta dello chef Giacomo Sacchetto per Bonverre.  Live tasting il 17 maggio alle 18.30;  kit ordinabile fino al 5 maggio. Il formaggio Monte Veronese e la città di Verona sono i protagonisti della nuova creazione culinaria del Ristorante La Cru, una stella Michelin, a Romagnano (VR), è intitolata infatti “La Cru di Giulietta e Romeo”.

Un riferimento alla storia d’amore più famosa al mondo, ambientata a Verona, poiché i protagonisti della sua creazione sono gli amati prodotti tipici di questa terra: pancia di maiale, formaggio Monte Veronese DOP e vino rosso delle colline circostanti. 
Appuntamento con la diretta lunedì 17 maggio alle 18.30 per la presentazione in anteprima di “La Cru di Giulietta e Romeo” attraverso un evento digitale e live tasting. 

A raccontare le tipicità e le tradizioni del territorio veronese saranno direttamente i protagonisti del progetto: lo chef Giacomo Sacchetto, il team di Bonverre, Paola Giagulli direttore del Consorzio Monte Veronese DOP, Angelo Peretti direttore del Consorzio di Tutela Chiaretto e Bardolino e Alessandro Anderloni autore e regista teatrale, direttore del Film Festival della Lessinia. A moderare l’evento Margo Schachter.

Il kit degli ingredientiIl kit degli ingredienti

Una storia da ascoltare, ma soprattutto da degustare. I partecipanti potranno, previa registrazione QUI - da effettuarsi entro il 5 maggio - acquistare e ricevere a domicilio un kit per la degustazione per 2 persone, che comprende:
● il nuovo piatto Bonverre “La Cru di Giulietta e Romeo”, firmato dallo chef Giacomo Sacchetto
● tre differenti stagionature di Monte Veronese DOP
● una bottiglia di vino Montebaldo Bardolino Morlongo di Vigneti Villabella


Il progetto con Bonverre fa parte di una serie di iniziative del Consorzio volte a ampliare la conoscenza della versatilità dei nostri formaggi, che sono ottimi degustati da soli, ma che sanno essere eccezionali ingredienti in cucina - commenta Alfonso Albi, Presidente del Consorzio Monte Veronese DOP - Siamo orgogliosi che anche chef di alto livello utilizzino il Monte Veronese nelle loro creazioni, diventando portavoce autorevoli delle qualità dei nostri prodotti”.
Il Monte Veronese DOP dei Monti Lessini è un formaggio molto presente nella nostra cucina - spiega lo chef Giacomo Sacchetto - Con una componente sapida e in certe stagionature anche piccante, lo utilizziamo per diverse preparazioni. Nella ricetta Bonverre è presente il Monte Veronese DOP di 24 mesi”.

 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo