cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

ASPARAGUS 2018 Partenza

Splendida serata quella trascorsa alla Trattoria da Toni a Gradiscutta di Varmo (Ud) in occasione dell'inizio della rassegna Asparagus, organizzata dal Ducato dei vini Friulani e Partners. Dall'aperitivo nel suggestivo giardino, accompagnato da musica e canti locali sotto un antico pero, fino al dessert di straordinaria raffinatezza, il tutto abbinato armoniosamente con vini di grande eccellenza.

Alla Trattoria da Toni si è svolta la prima delle 7 serate che vengono proposte ogni venerdì in altrettanti differenti locali fino al 18 maggio. Un incontro interessante e gastronomicamente istruttivo, con la condivisione di un interesse comune dove emerge la grande passione oltre che sapienza di chi ci ha permesso di essere testimoni di questa opportunità attraverso la volontà di promuovere l'asparago, sottolineando la vitale importanza della valorizzazione e tutela e del possibile sviluppo di ulteriori attività collegate.


Ho avuto il piacere di scoprire che vi sono tre produttori nella zona, oltre alla storia del territorio e di questo rinomato ristorante, assaporando piatti che di portata in portata suscitavano in me emozioni e mi riportavano a momenti di famiglia semplici raccontati e vissuti.


L'asparago è conosciuto nell'utilizzo della tradizione con uova e radicchio ''ûs e lidric'' ma la sua versatilità mi ha davvero sorpreso: con formaggi o in zuppa il risultato è stato meraviglioso, merito anche dello staff che ha lavorato per creare una serata davvero indimenticabile. 

Una appello lanciato dal Ducato: far si che i giovani ritrovino il desiderio di raccogliere - e coniscere - le erbe! Gran finale con l'omaggio ai presenti di una serigrafia creata ad hoc dal maestro Gianni Borta. 

Partenza alla grande dunque. E da qui si parte, perchè la novità è che questa rassegna diventerà puntuale ogni anno e ora pronti per la nuova serata di venerdì 13 aprile alla trattoria locanda al Grop di Tavagnacco, grandi sorprese vi aspettano.  Foto di Enzo Cattaruzzi 

 

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni