cibo, vino e quantobasta per essere felici

Chef Fabio Castiglioni del Domina Inn Milano Fiera

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Nato in una cittadina del Varesotto , classe 1970, coltiva la passione per la cucina già a 14 anni. Diplomatosi all’Istituto alberghiero Carlo Porta di Milano, Fabio ha la fortuna di compiere i suoi primi passi come cuoco tra i fornelli dei migliori ristoranti della provincia di Varese e di Milano.

Nella metropoli meneghina collabora con diverse realtà del settore, dove ha l’onore di lavorare al fianco dei grandi chef dell'alta cucina italiana,G.Morelli, Aimo, G.Cominelli, V.Piccini ma soprattutto con Claudio Sadler, un vero maestro e ispiratore.

Tornato in provincia, guida un ristorante con una stella Michelin, inoltre per un lungo periodo si occupa come consulente,della stesura e della realizzazione delle ricette per Autogrill , il colosso n1 della ristorazione commerciale italiana. Porta la cucina italiana alle Maldive e più tardi dirige la cucina dell’Hotel Cala Caterina a Villasimius. Impara e affina le nuove tecniche di cucina passando per alcuni dei migliori ristoranti :Da Guido, Sadler, Innocenti evasioni, Hotel Splendido Portofino. Successivamente è lo chef dell’Hotel Doubletree by Hilton, dell’Hotel Milano Scala e ora dell’Hotel Domina e collabora con una delle  più  importanti scuole di cucina di Milano per corsi , eventi e showcooking.

È uno chef professionalmente sempre in evoluzione, dinamico, ama molto rimettersi in gioco, la sua cucina è pensata , continua a studiare e a leggere, a insegnare, a sperimentare, a incuriosirsi. «Non voglio essere statico, mi piace evolvere far crescere la mia creatività».

Domina Inn Milano Fiera
Via Giuseppe di Vittorio 66
20026 Novate Milanese
Tel :02 356 7991
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito Web :http://www.dominamilanofiera.it


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.