cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Campionato Nazionale Pizza Doc il vincitore

Gennaro Cirelli, ventisettenne di Ponticelli, titolare del panifico “Dolce Pane” nel comune di Sant’Anastasia, si è aggiudicato il VI Campionato Nazionale Pizza DOC. “Dedico questa vittoria a mia moglie, alla mia futura figlia, a mio padre e mia madre che hanno sempre creduto in me. Grazie a tutti” ha affermato incredulo il Campione Nazionale Pizza Doc 2019.

Gennaro Cirelli con la pizza vincitriceGennaro Cirelli con la pizza vincitrice

 

Una vittoria ottenuta su oltre  350 concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia ma anche da Austria, Francia, Inghilterra, Germania, Polonia, Ucraina, Croazia, Slovenia, Spagna. 
Questi i vincitori di tutte le categorie previste per la sesta edizione del Campionato Nazionale Pizza DOC:
- Pizza Margherita DOC, Angelo Astorino della omonima pizzeria di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria;
- Pizza Classica, Gennaro Cirelli;
- Pizza in pala, Cristian Tolu della “Pizzeria Brown” di Flumini, in provincia di Cagliari;
- Pizza senza Glutine, Alessandro Di Mauro della pizzeria “Madison” di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno;
- Pizza senza Glutine “Margherita”, Rosa Anna Citro della pizzeria “La pizza di Aniello Mansi” di Salerno;
- Pizza Larga, Carianni Alberto della “Il Pizzettaro” di Gliaca, in provincia di Messina;
- Pinsa Romana, Giuseppe Gallo;
- Pizza Fritta, Marco Greco;
- Categoria Juniores – Trofeo Marco Agnello, Florindo Bonora della pizzeria “Gusto over the sea” di Agropoli, in provincia di Salerno;
- Pizza a “DUE”, Manolo Rallo e Arturo Fiorillo della pizzeria “Tutù Pizza” di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno;
- Pizza in teglia, Ernesto Idetorno;
- Pizza Gourmet, Emanuele Diego Bergamo della “Ginger – sushi – pizza - drink” di Catania;
- Pizza Dessert, Pietro Musto della “Musto’s pizzeria” di Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli;
- Trofeo Sapori di Napoli, Valeria Landi della “I Bornoni pizzeria” di Pontecagnano, in provincia di Salerno.



Ad aggiudicarsi l’opera unica “Italiani nel Mondo - Made in Nuceria”, realizzata dall’orafo nocerino Michele Cicalese, è stato il pugliese Francesco Calò, titolare della enopizzeria “Via Toledo” di Vienna, in Austria. Premio speciale “Frittatina” a Marcello Fotia, premio speciale “Arancina” ad Andrea Di Martino. Premio Giudici di Forno DOC ad Alviano Rocco. Premio Foodblogger DOC a Emanuele Diego Bergamo. Premio Pizzaiola DOC 2019 a Rebecca Montalbano. Premio Pizzaiolo Contemporaneo DOC a Vincenzo Iannucci. Premio Pizza Innovativa DOC a Fabio Cristiano.
Con le premiazioni si è conclusa  la sesta edizione della kermesse dedicata alla pizza, organizzata da “E20 in - Giaccoli & partners” di Antonio Giaccoli, patrocinato dalla Regione Campania, Provincia di Salerno, Comune di Nocera Inferiore, da ConfCommercio Campania, Anicav e da molteplici associazioni di pizzaioli di tutto il territorio nazionale.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)