cibo, vino e quantobasta per essere felici

Asparagi & Vespaiolo abbinamento che fa primavera

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Torna a Bassano del Grappa (VI) la 38° rassegna Asparagi & Vespaiolo: 21 ristoranti coinvolti, 11 cene a tema, 3 serate di Gala e un concorso per giovani chef. Fino al 13 giugno 2018. Quattro gli eventi speciali: venerdì 6 aprile cena di Gala della Confraternita dell'Asparago bianco di Bassano DOP. Venerdì 20 aprile cena dapontiana nella sala Jacopo Da Ponte al Museo Civico di Bassano del Grappa. Giovedì 26 aprile sarà invece la volta del Gran Galà Asparago in Cantina, in Cantina Maculan a Breganze. Mercoledì 9 maggio si svolgerà il Concorso Regionale Giovani Ricette all'Hotel Ristorante Al Camin a Bassano.

Otto le serate a tema in altrettanti ristoranti del Bassanese: il 12 aprile all'Antica Trattoria all'Alpino a Pove del Grappa; il 27 aprile al ristorante La Rosina a Marostica; il 4 maggio all'Hotel Ristorante Al Camin a Cassola; l'8 maggio Al Castello Superiore di Marostica; il 10 maggio al ristorante Villa Ca' Sette a Bassano; il 17 maggio al ristorante Al Pioppeto a Romano D'Ezzelino; il 19 maggio al ristorante Milleluci a Rubbio e il 25 maggio a Villa Razzolini Loredan di Asolo. In tutti i ristoranti aderenti, per tutto il periodo della rassegna, verrà proposto un menù degustazione asparagi che cambierà periodicamente. Lista completa dei ristoranti, info e prenotazioni:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

La rassegna enogastronomica è dedicata alla promozione dell'Asparago Bianco di Bassano DOP ed è realizzata in collaborazione tra Consorzio di Tutela dei vini DOC Breganze, il Gruppo Ristoratori Bassanesi e il Consorzio per la Tutela dell'Asparago Bianco di Bassano DOP.  Il Vespaiolo è il vino simbolo di Breganze, unica denominazione in cui viene prodotto dall'autoctona uva Vespaiola. Lo troviamo nella versione ferma o spumantizzato, oltre che nella versione passita, il Torcolato.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.