cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Futuro e ristorazione con soplaya

Un  evento dedicato ai ristoratori e ai produttori di materie prime del nostro territorio regionale è in programma lunedì primo aprile nell'agri-birrificio Villa Chazil di Lestizza. L’iniziativa è ideata da “Soplaya", la startup friulana che mette in contatto diretto i protagonisti dell’agroalimentare del territorio con chi interpreta i prodotti e li propone al consumatore finale, serviti al ristorante. “Futuro e Ristorazione" vedrà dunque protagonisti i produttori del Friuli Venezia Giulia che faranno assaggiare il frutto del loro lavoro e daranno informazioni pratiche al ristoratore che vorrà introdurre nella sua cucina materie prime di alta qualità, a km zero, spesso di nicchia. Hanno confermato la loro presenza all'evento Federico Mariutti, membro dell’Alleanza dei cuochi Slow Food e Pietro Aloisio, Ambasciatore del territorio e Presidente dell’Associazione Nazionale di analisi sensoriale. Interverrà anche Massimiliano Orso, presidente dell'associazione Etica del Gusto, realtà molto attenta al valore della materia prima e dei prodotti utilizzati nell’ambito della pasticceria e pianificazione.Ci saremo anche noi di qbquantobasta.

“Siamo fermamente convinti che la tecnologia e l’innovazione siano la risposta al cambio radicale che sta avvenendo nella filiera agroalimentare. Riteniamo siano armi molto potenti e che utilizzate nelle nostre attività quotidiane permettano di migliorare la qualità del prodotto offerto” dichiara Mauro Germani, uno dei 4 soci di Soplaya. A “Futuro e Ristorazione” si parlerà anche delle prossime sfide e dei nuovi trend, si imparerà come comunicare al meglio e valorizzare quanto viene offerto e come la tecnologia può aiutare ad acquisire più clienti, ridurre i costi e migliorare la gestione dei ristoranti. Molti sono gli esperti che interverranno all'evento, aperto a tutti gli addetti i lavori. Maggiori informazioni e il programma dettagliato della giornata QUI 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni